A/B TESTING PER LE STRATEGIE DI CATEGORY MANAGEMENT: L’IMPORTANZA DELLA LOCALIZZAZIONE E DELLE IN-STORE ANALYTICS

Questo caso di studio riporta l’importanza della localizzazione e delle in-store analytics a supporto delle strategie di category management.

SFIDA E OPPORTUNITÀ

Se è vero che il 70% delle decisioni dei consumatori è ancora preso a livello di scaffale, l’importanza del prodotto giusto al momento e prezzo giusti è tutt’ora fondamentale. I category manager devono gestire una mole enorme di dati e informazioni per essere in grado di ottenere le migliori prestazioni per le categorie assegnate e continuare a gestire la variabile imprevedibile del comportamento dei clienti in negozio. Ma è questo qualcosa che davvero non può essere analizzato?

RETAILERIN IN-STORE ANALYTICS

Le in-store analytics, a partire da tecnologie di tracciamento, permettono di ottenere informazioni utili sul comportamento dei clienti all’interno del negozio fisico e di definire strategie e attività operative di conseguenza. Per fornire pieno supporto ai category manager, le in-store analytics devono soddisfare due requisiti:

  1. essere costruite sulla base di tecnologie di tracciamento molto accurate per essere in grado di dire con precisione in quale corsia o di fronte a quale testata di gondola i clienti si trovano
  2. fornire conoscenza completa sul comportamento dei clienti dall’entrata alle casse integrando in un’unica soluzione dati provenienti dai POS e dai planogrammi.

RetailerIN è una soluzione avanzata di analitiche in-store per supermercati. Partendo dal tracciamento di carrelli e cestelli della spesa con grande precisione (<1 metro), RetailerIN mappa l'intero percorso di acquisto dall'ingresso alla cassa e si integra con le informazioni di vendita e i planogrammi per capire come diversi layout e diversi posizionamenti dei prodotti influenzano il comportamento dei clienti e le vendite.

Tra le altre, una funzionalità offerta da RetailerIN in-store analytics è la possibilità di condurre test A/B nel mondo fisico, prendendo due negozi con simili layout e dati socio-demografici e sperimentando nuovi posizionamenti.

L’A/B testing con RetailerIN permette di analizzare l’impatto di diverse strategie di category management sull’intero imbuto di acquisto (il funnel) e, nello specifico, su questi KPI:

  • traffico
  • tempo di permanenza
  • vendite
  • segmentazione delle sessioni d’acquisto
  • preferenza carrello/cestello.

Per saperne di più a proposito del Caso di studio: A/B testing per le strategie di Category Management, compila il form sulla destra.

Vuoi saperne di più su come RetailerIN può migliorare la tua attività? Contattaci per una dimostrazione dal vivo e un preventivo!

SCARICA LA RISORSA